La nostra missione


Il protocollo di Kyoto impone a tutti noi la massima attenzione al risparmio energetico, per non disperdere inutilmente risorse e migliorare le condizioni del nostro pianeta. La Comunità Europea ha già dato il via a protocolli diretti al risparmio in diversi settori (ad esempio RECIPE, Reduced Energy Consumption In Plastic Engineering, Riduzione dei consumi energetici nella lavorazione delle materie plastiche), per guidare gli operatori al miglioramento delle pratiche produttive con un occhio ai consumi.
Inoltre emerge con sempre maggiore evidenza il desiderio di risolvere le problematiche legate a salute e disinfezione senza immettere nell'ambiente prodotti chimici nocivi e non biodegradabill. Anche la maggiore attenzione per la salute e la sicurezza degli operatori e la necessità di ridurre i costi spinge la ricerca verso lo sviluppo di tecnologie efficaci e sicure, oltreché amiche della natura.

Noi possiamo trasformare tale attenzione in risparmio economico senza alterare le abitudini, i processi produttivi o gli impianti esistenti.

Acqua Attiva si propone di promuovere e sviluppare l’utilizzo di acqua attivata in tutti gli ambiti nei quali la presenza di microrganismi e biofilm riduce l’efficienza degli impianti e comporta rischi per la salute degli operatori, senza utilizzare prodotti chimici, variamente nocivi per l’ambiente e difficili da smaltire. La costante ricerca di tecnologie ecologiche ed innovative ci permette di offrire le migliori e più semplici apparecchiature oggi disponibili per il risparmio e la sicurezza nell’utilizzo dell’acqua.

I sistemi ECA (Electro Chemical Activation, attivazione elettrochimica) costituiscono l’attuale stato dell’arte nei trattamenti delle acque.

Perché la qualità dell'ambiente in cui viviamo e l’acqua sono risorse preziose.


Aggiungiamo acqua!


Come fa da secoli, il mare disinfetta tonnellate di residui di diversa provenienza. Il mare è un gigantesco centro di recupero di acque sudice, che non necessita di prodotti chimici per controllare miliardi di virus, germi, batteri e ed altri microrganismi che vi si riversano ogni giorno.

 

Grazie all’attivazione elettro-chimica (ECA), i nostri tecnici hanno ottenuto l’integrazione di questo miracolo della natura nelle unità Envirolyte. È sulla base di acqua, sale ed elettricità che le unità Envirolyte sintetizzano ANOLYTE, una soluzione con un elevato potere disinfettante e sterilizzante. Nessun prodotto chimico aggiuntivo è necessario per il buon funzionamento delle unità Envirolyte. I benefici ambientali ed ecologici costituiscono dunque un fattore di primario interesse delle unità Envirolyte. Ma questo interesse si riflette anche a livello economico.